© All rights reserved. Powered by YOOtheme.

  • Home
  • Archive
  • Wealth
  • Alessandro, Infermiere: Ecco come stanno distruggendo la sanità dall’interno.

Alessandro, Infermiere: Ecco come stanno distruggendo la sanità dall’interno.

alessandro infermiere no-vax infermieri triste stressato

Alessandro, Infermiere: Vi spiego come stanno distruggendo la sanità dall’interno tra guerre di posizioni e mezzi incarichi non ufficiali.

Alessandro, Infermiere di Torino, ci scrive una lettera per raccontare la sua idea di cosa sta succedendo nel mondo della sanità.

“Gentile AssoCareNews.it,

quel che temevamo dalla lettura del contratto CCNL 2016-2018 è realmente avvenuto.

Stanno distruggendo la sanità dall’interno e vi spiego in che modo in semplicissime parole.

Dal contratto ultimo risulta evidente come il coordinamento infermieristico sia ormai considerata una realtà da depotenziare, tenere alla catena, umiliare e calpestare.

La triennalità degli incarichi serve a questo, ad avere soldatini sempre sull’attenti. Ed è questo, a 3 anni di distanza, che vediamo.

I coordinatori che hanno vinto un concorso e che sono allineati, vengono ridestinati, anche grazie alla scusa covid.

Vengono accorpati coordinamenti, spesso viene trasferito e non sostituito. Vengono dati incarichi alle posizioni organizzative, che infatti non fanno niente se non mettere un preposto di fatto.

Vengono nominati sempre più facenti funzioni, la maggior parte senza indennità e quasi tutti senza i titoli. Quindi i migliori a dire sempre sì perchè consci di non meritarselo.

Vengono riempiti di responsabilità gli infermieri giornalieri. I quali hanno larghe autostrade per fare gli esecutori e ricevere belle pacche sulla spalla.

Questo avviene e questo depotenzia tutte le professioni e le professionalità perchè le idee, in alto, nascono sempre più per avere pacche sulla spalla dall’alta dirigenza.

E’ uno schifo.

Grazie se mi pubblicherete, Alessandro ***”.

 |  king_group  | 
alessandro,-infermiere:-ecco-come-stanno-distruggendo-la-sanita-dall’interno.

alessandro infermiere no-vax infermieri triste stressato

Alessandro, Infermiere: Vi spiego come stanno distruggendo la sanità dall’interno tra guerre di posizioni e mezzi incarichi non ufficiali.

Alessandro, Infermiere di Torino, ci scrive una lettera per raccontare la sua idea di cosa sta succedendo nel mondo della sanità.

“Gentile AssoCareNews.it,

quel che temevamo dalla lettura del contratto CCNL 2016-2018 è realmente avvenuto.

Stanno distruggendo la sanità dall’interno e vi spiego in che modo in semplicissime parole.

Dal contratto ultimo risulta evidente come il coordinamento infermieristico sia ormai considerata una realtà da depotenziare, tenere alla catena, umiliare e calpestare.

La triennalità degli incarichi serve a questo, ad avere soldatini sempre sull’attenti. Ed è questo, a 3 anni di distanza, che vediamo.

I coordinatori che hanno vinto un concorso e che sono allineati, vengono ridestinati, anche grazie alla scusa covid.

Vengono accorpati coordinamenti, spesso viene trasferito e non sostituito. Vengono dati incarichi alle posizioni organizzative, che infatti non fanno niente se non mettere un preposto di fatto.

Vengono nominati sempre più facenti funzioni, la maggior parte senza indennità e quasi tutti senza i titoli. Quindi i migliori a dire sempre sì perchè consci di non meritarselo.

Vengono riempiti di responsabilità gli infermieri giornalieri. I quali hanno larghe autostrade per fare gli esecutori e ricevere belle pacche sulla spalla.

Questo avviene e questo depotenzia tutte le professioni e le professionalità perchè le idee, in alto, nascono sempre più per avere pacche sulla spalla dall’alta dirigenza.

E’ uno schifo.

Grazie se mi pubblicherete, Alessandro ***”.



© All rights reserved. Powered by YOOtheme.
Back to Top