• Sport
  • venerdì 28 Maggio 2021

Verrà sostituito in giornata da Massimiliano Allegri, che tornerà alla Juventus dopo averla lasciata due anni fa

Dopo una sola stagione da allenatore, Andrea Pirlo lascerà la Juventus: verrà sostituito con ogni probabilità da Massimiliano Allegri, che tornerà alla Juventus dopo averla lasciata due anni fa per fare spazio a un nuovo progetto tecnico, lo stesso che ora può dirsi fallito. Pirlo ha concluso il suo primo anno da allenatore alla Juventus con un quarto posto in campionato — il peggior piazzamento negli ultimi dieci anni — e la vittoria della Coppa Italia. Nel comunicato pubblicato venerdì, il club lo ha ringraziato per «coraggio, impegno e passione».

Allegri dovrebbe firmare un contratto di tre anni. Nel suo precedente periodo alla Juventus aveva vinto cinque campionati, quattro volte la Coppa Italia e per due volte aveva raggiunto la finale di Champions League.

Il cambio di allenatore arriva dopo un altro importante cambiamento societario, quello del direttore sportivo. Fabio Paratici, che ha ricoperto questo ruolo negli ultimi dieci anni, lascerà il club a fine giugno e ne parlerà in conferenza stampa con il presidente Andrea Agnelli il prossimo 4 giugno. La dirigenza non ha ancora fatto sapere da chi verrà sostituito.

(Pier Marco Tacca/Getty Images)