anzio-–-con-alteya-una-spiaggia-riservata-ai-disabili-alla-riviera-mallozzi.-visita-del-ministro-stefani

Anzio – Con Alteya una spiaggia riservata ai disabili alla Riviera Mallozzi. Visita del Ministro Stefani

Il Ministro Stefani ha fatto visita martedì 3 agosto alla Riviera Mallozzi di Anzio, la spiaggia riservata ai disabili e ai loro famigliari, in concessione alla ASL Roma 6 e gestita dalla Cooperativa Alteya.

La Riviera Mallozzi è oggi uno dei rari esempi in tutto il litorale laziale di spiaggia attrezzata per l’accoglienza ai disabili, frutto della competenza e della professionalità messa in campo dalla cooperativa per il benessere di persone non autosufficienti e con bisogni specifici.

Accompagnata dall’Assessore alla Sanità e Integrazione Socio-Sanitaria del Lazio, Alessio D’Amato, dal Direttore Generale della ASL Roma 6, Narciso Mostarda, dal Sindaco di Anzio, Candido De Angelis, e dal Sindaco di Nettuno, Alessandro Coppola, nella sua visita di circa due ore il Ministro ha preso visione della spiaggia e dei servizi accessori garantiti dalla struttura e si è intrattenuta sia con le operatrici della Cooperativa Alteya, impegnate nel supporto quotidiano degli utenti, sia con diverse persone disabili e i loro famigliari.

«Occorre ascoltare le persone, incontrarle, parlare, perché le problematiche sono tante ma tante sono anche le soluzioni», ha affermato il Ministro ai microfoni dell’Agenzia DiRE, ricordando come uno stabilimento accessibile sia uno degli elementi che può fungere da traino per la costituzione di una catena virtuosa, in grado di spingere per la creazione e l’adeguamento di strutture turistiche, esercizi commerciali, servizi dedicati alla disabilità, migliorando in questo modo anche la qualità dell’offerta turistica locale.

Il progetto, frutto di una collaborazione tra l’ASL Roma 6, il Comune di Anzio e la Cooperativa Alteya, che gestisce l’arenile, è rivolto alle persone con disabilità riconosciuta ai sensi della L.104/92 art.3 comma 3 o invalidità civile con indennità di accompagnamento e ai loro famigliari, e garantirà l’accesso gratuito alla spiaggia dal 16 agosto e fino al 30 settembre 2021.

«Questa spiaggia rappresenta un modello perfettamente integrato con il territorio, un modello di integrazione e riabilitazione psichica e motoria. Ritengo sia importante potenziare queste attività su tutto il litorale, incentivare queste iniziative che determinano un miglioramento della qualità della vita delle persone disabili e generano un percorso riabilitativo che porta a risultati determinanti» ha dichiarato l’Assessore Alessio D’Amato.

Il Direttore Generale Narciso Mostarda ha affermato «Questo spazio ha due grandi funzioni: rendere accessibili luoghi di intrattenimento anche per persone con disabilità e sperimentare setting assistenziali mettendo a punto tecniche nuove di assistenza, riabilitazione e intrattenimento».

In quest’ottica la spiaggia offre quotidianamente accoglienza totalmente gratuita a circa 85 persone tra disabili ed accompagnatori, grazie ad una ventina di ombrelloni e cinque gazebi dedicati. Un sistema di passerelle che abbraccia tutta la spiaggia consente agli utenti disabili di arrivare in totale autonomia dalla strada al mare passando per ombrelloni, servizi igienici, reception, bar, ecc.

Sono inoltre disponibili quattro sedie Job che consentono l’ingresso facilitato in acqua a persone con disabilità motoria, mentre i servizi igienici sono completamente accessibili in completa autonomia, sia all’interno che nel percorso dagli ombrelloni. Oltre al personale che garantisce la tradizionale sicurezza sull’arenile, sono presenti operatori della Cooperativa Alteya che assistono le persone in ogni momento e necessità della giornata. È ovviamente garantita la sanificazione e la pulizia delle aree comuni, dei servi igienici e delle attrezzature da spiaggia nell’ambito del contenimento del contagio da Covid-19.

Per accedere al servizio è sufficiente chiamare il numero 347.7704828 (orario prenotazioni: 9/13 e 14/16, tutti i giorni), mentre tutte le informazioni sono disponibili sul sito Alteya, alla pagina https://www.alteya.it/al-mare-con-alteya/

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento



© All rights reserved. Powered by YOOtheme.
Back to Top