armani-celebra-milano-con-una-degustazione-dall’alto

Armani celebra Milano con una degustazione dall’alto

Milano Skyline Collection, la nuova carta cocktail di Armani

Armani/Bamboo Bar presenta sette inediti signature coktails, in omaggio al capoluogo lombardo. La nuova carta declina nel bicchiere luoghi simbolici che è possiible ammirare dal Bamboo Bar situato al panormaico settimo piano dell’Armani Hotel di Milano. Una vista che si staglia sulla “vecchia” e “nuova” metropoli, celebrata atraverso drink che permettono un’esperienza che assomiglia sempre più a una degustrazione.  Eccone alcuni.

Armani Bamboo Bar: dal Duomo a Gae Aulenti, sette drink per scoprire Milano

Partiamo da CityLife, un drink dedicato al nuovo Business District Milanese e ai suoi creatori, a base di Gin London Dry Tanqueray, grande classico della tipologia e perfetto per creare cocktail iconici, con note esotiche e sapide grazie all’aggiunta di arachidi. Un drink  speciale è poi dedicato al Duomo di Milano, una delle cattedrali più amate e visitate al mondo, la cui storia parte dal 1386. E proprio per questo, il cocktail non poteva che richiamare questa data: 1386, il nome di un drink secco a base di gin arrichito dal vermouth che dona note dolci e vinose. La particolarità sta nel bere in accompagammento alcune gocce d’olio che rilasciano sentori aromatici al palato.

Leggi anche: Signature Kitchen: alla Design Week si riscopre l’essenziale

Per chi ama sorseggiare qualcosa di più corposo, c’è Il governatore, un drink dall’importante complessità, a base di rum con l’aggiunta di brandy Cardenal Mendoza, miscelato con il noto amare Milanese Zucca. Il tutto viene addolcito dalle note dle rum e dall’infuso di cannella e tè nero. Dietro questi sapori forti vi è un omaggio alla Torre Velasca, uno dei grattacieli più importanti di Milano. Il nome deriva dal politico spagnolo Juan Fernàndez de Velasco, che nel XVII secolo governò il Ducato di Milano. Rimanendo in tema storico, vi presentiamo il C’era una volta, a base di Rye Whiskey con note dolci e liquorose al palato, un drink che celebra il Castello Sforzesco, sede del potere sotto i Visconti e gli Sforza. Il drink infatti, richiama la struttura del famoso cocktail d’aperitivo Boulevardier. Un tuffo nel passato ma anche nel presente, tutt’oggi si ricordano i banchetti durante i quali la famiglia sfoggiava vini liquorosi e frutta secca. E per concludere, vi proponiamo Milano Frizz, a base di vodka, leggero, floreale e frizzante con un gusto agrumato e di zenzero, un cocktail pe ricordare la nota torre Unicredit di piazza Gae Aulenti. I colori azzurri pitturati sul bordo del bicchiere, rappresentanti lo skyline più alto della città, fanno da sfondo ad un drink delicato e leggero in omaggio al giardino nascosto della torre.

L’articolo Armani celebra Milano con una degustazione dall’alto proviene da LUXURY prêt-à-porter.


Redazione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor ipsum dolor sit amet. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem. Nulla consequis enim.



© All rights reserved. Powered by YOOtheme.
Back to Top