cake-pops-natalizi,-ed-e-subito-festa!

Cake pops natalizi, ed è subito festa!

Cake pops natalizi pupazzo di neve

Ottimi per riciclare il pan di spagna ma anche il pandoro avanzato, i cake pops natalizi sono perfetti per arricchire la vostra tavola di Natale.

Ci sono poche festività che, come il Natale, sono in grado di stimolare la fantasia e risvegliare il bambino che è in noi. Biscotti e biscottini, dolcetti e grandi lievitati la fanno da padrone ma quest’anno le vostre tavole avranno un protagonista in più, i mitici cake pops natalizi. Bellissimi da vedere ma allo stesso tempo molto semplici da realizzare, sono perfetti per un buffet delle feste.

Basterà del pan di spagna, bianco o al cacao, e della marmellata a piacere per creare la base dei cake pop natalizi e poi un po’ di fantasia per la copertura. Noi abbiamo optato per due glasse al cioccolato, una bianca per creare i pupazzii di neve, e una al fondente per le renne. Servirà pochissimo altro per realizzare dei bellissimi cake pops a tema natalizio. Vediamo insieme tutti i dettagli.

Cake pops natalizi renna
Cake pops natalizi renna

Come fare i cake pops natalizi

  1. Per prima cosa sbriciolate il pan di Spagna, tenendo separato quello bianco e quello al cacao.
  2. Trasferite le briciole in due ciotole diverse e unite la marmellata, dividendo la dose totale a metà, quindi 35 g per parte. Noi vi consigliamo quella di albicocche che si sposa alla perfezione con entrambe le basi.
  3. Impastate con un cucchiaio poi prelevate delle piccole porzioni di impasto e lavoratele con le mani in modo da formare delle palline.
  4. Mano a mano che sono pronte, adagiatele su un piatto. Trasferitele poi in freezer per 30 minuti o in frigorifero per un’ora.
  5. Nel frattempo preparate la glassa tritando separatamente il cioccolato bianco e quello fondente.
  6. Scioglieteli a bagnomaria e trasferiteli in due bicchieri.
  7. Infilzate ora i cake pops ormai freddi in uno spiedino e intingete quelli bianchi nella glassa bianca e quelli scuri nella glassa al cioccolato fondente.
  8. Adagiate i primi su un foglio di carta forno con lo spiedino verso l’alto, i secondi invece appoggiateli semplicemente, distanziandoli per bene.
  9. Immediatamente fate attaccare al cioccolato dei pezzetti di bretzel salati (quelli che si servono per aperitivo) ai cake pops scuri così da formare le corna della renna.
  10. Con la pasta di zucchero ricreate poi le decorazioni: il naso del pupazzo di neve e della renna e gli occhi di quest’ultima. Volendo, per semplificare il tutto, potete acquistare solo della pasta di zucchero bianca e colorarla con dei coloranti in gel. In questo modo avrete molta più libertà creativa.
  11. Trasferite i vostri cake pops in frigorifero per un paio di ore.
  12. Utilizzando poi una penna per dolci apportate gli ultimi dettagli.
Cake pops natalizi pupazzo di neve
Cake pops natalizi pupazzo di neve

La ricetta dei cake pops natalizi è davvero bellissima e se amate giocare con la fantasia, provate anche i nostri cake pops!

Conservazione

I cake pops si conservano fuori dal frigorifero per un paio di giorni in un luogo fresco e asciutto. Viceversa meglio riporli in frigorifero per evitare la glassa si sciolga.


Redazione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor ipsum dolor sit amet. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem. Nulla consequis enim.



© All rights reserved. Powered by YOOtheme.
Back to Top