© All rights reserved. Powered by YOOtheme.

Il Processo In Svezia Che Riguarda Anche Il Nuovo Presidente Iraniano

In Svezia il 10 agosto inizierà un processo contro Hamid Noury, ex funzionario iraniano accusato di crimini di guerra per aver partecipato all’esecuzione di centinaia di prigionieri politici in Iran nel 1988. Quelli a cui si riferisce il processo furono tra i crimini più gravi della storia della Repubblica Islamica, il nome che si diede l’Iran dopo la rivoluzione guidata dai religiosi del 1979, e coinvolsero anche il presidente iraniano Ebrahim Raisi, ultraconservatore e vicino all’ala più radicale e intransigente del regime. Raisi, che si è da poco insediato alla presidenza e già in passato...

Continua a leggere

Il Femminicidio Che Ha Aperto Il Dibattito Sulle Violenze Di Genere In Pakistan

Nelle ultime settimane in Pakistan si sta discutendo dell’uccisione della 27enne Noor Mukadam, trovata decapitata lo scorso 20 luglio in uno dei quartieri più benestanti della capitale Islamabad. Sebbene ogni anno nel paese siano uccise centinaia di donne, è raro che i femminicidi finiscano sulle prime pagine dei giornali e facciano aprire un dibattito sulle violenze di genere o spingano le persone a chiedere nuove leggi per tutelare le donne dagli abusi. Il caso di Mukadam però è diverso: sia lei che la persona accusata di averla uccisa, infatti, arrivano da due tra le famiglie più ricche del...

Continua a leggere

Due Treni Si Sono Scontrati Nel Sud Della Repubblica Ceca: Ci Sono Due Morti E Almeno 40 Feriti

Mercoledì mattina attorno alle 8 un treno ad alta velocità proveniente da Monaco di Baviera si è scontrato contro un treno regionale nei pressi della città ceca di Milavce, circa 140 chilometri a sud-ovest di Praga. Nello scontro sono morte due persone e ne sono rimaste ferite almeno 40, tra cui quattro in gravi condizioni e sette che hanno avuto bisogno di interventi chirurgici, tutti trasportati al vicino ospedale di Domazlice. Il ministro dei Trasporti ceco Karel Havlicek ha detto che il treno ad alta velocità Ex 351, che era diretto a Praga, avrebbe superato un segnale di stop, scontrandosi...

Continua a leggere

Krystsina Tsimanouskaya Ha Lasciato Il Giappone

Mercoledì mattina la velocista bielorussa Krystsina Tsimanouskaya, che aveva criticato i suoi allenatori alle Olimpiadi di Tokyo e per questo stava per essere riportata nel suo paese contro la sua volontà, ha lasciato il Giappone su un volo diretto a Vienna, in Austria. La vicenda di Tsimanouskaya, che martedì ha ottenuto un visto umanitario dalla Polonia, è stata molto raccontata in questi giorni: sia perché ha riguardato un’atleta durante uno degli eventi più seguiti del mondo, sia perché è uno degli esempi di repressione del dissenso da parte del regime bielorusso all’estero, definito dall’Economist...

Continua a leggere

Le Accuse Di Molestie Sessuali Contro Andrew Cuomo, Governatore Di New York

Secondo un’inchiesta della procuratrice generale di New York, Letitia James, il governatore dello stato di New York, il Democratico Andrew Cuomo, avrebbe molestato sessualmente diverse donne, tra cui alcune persone che lavoravano o lavorano tuttora per il governo locale. Secondo le informazioni ottenute durante l’inchiesta Cuomo avrebbe provato a toccare, baciare e abbracciare diverse donne, in certi casi facendo alcuni commenti definiti «profondamente umilianti, fastidiosi, offensivi e inappropriati» da chi ne è stato oggetto. Tra le donne ci sarebbero alcune attuali ed ex dipendenti dello...

Continua a leggere

Chi Vuole Rovesciare L’ultima Monarchia Assoluta Dell’Africa

Caricamento player Da settimane ci sono manifestazioni a favore della democrazia in eSwatini, l’ultima monarchia assoluta dell’Africa, conosciuta fino a pochi anni fa come Swaziland. Le proteste, cominciate dopo l’uccisione di uno studente a maggio, si sono trasformate in un movimento piuttosto ampio che chiede democrazia, la fine dell’assolutismo e riforme economiche contro la povertà. Alle proteste, finora lo stato ha risposto con la repressione violenta: re Mswati III ha inviato l’esercito contro i manifestanti, e secondo alcuni attivisti e le organizzazioni che si occupano di diritti...

Continua a leggere

Tutta La Popolazione Di Wuhan Verrà Testata Per Il Coronavirus

Le autorità locali di Wuhan, la città cinese da cui è partita la pandemia da coronavirus, hanno annunciato che avvieranno una campagna di test di massa per tutti gli 11 milioni di abitanti dopo che erano stati riscontrati sette nuovi casi di contagio, i primi da più di un anno a questa parte. Negli ultimi giorni in diverse province cinesi sono state rafforzate le misure per il contenimento dei contagi a causa di un focolaio iniziato nella città di Nanchino, che è stato definito dai media locali «il più esteso dopo quello di Wuhan» e si è rapidamente diffuso anche in altre zone del paese: nell’arco...

Continua a leggere

Le Indagini Spagnole Sui Soldi Di Pinochet

Quindici anni dopo la morte del dittatore cileno Augusto Pinochet, un tribunale spagnolo ha riavviato le indagini contro Banco de Chile, una delle banche più importanti del Cile, accusato di aver aiutato Pinochet a riciclare decine di milioni di euro almeno in parte ottenuti tramite sequestri di beni ed espropriazioni. La causa è stata intentata a nome della Fondazione Allende, che rappresenta oltre 20 mila vittime e parenti di vittime della dittatura cilena, ed è uno dei casi recenti più notevoli sottoposti alla cosiddetta “giurisdizione universale”. La causa contro Banco de Chile ha una storia...

Continua a leggere

Funzionari Dell’esercito E Agenti Di Polizia Del Madagascar Sono Stati Arrestati Con L’accusa Di Aver Ordito Un Piano Per Assassinare Il Presidente Andry Rajoelina

Cinque generali dell’esercito e diversi agenti di polizia del Madagascar sono stati arrestati con l’accusa di aver cospirato per uccidere il presidente del paese, Andry Rajoelina. A luglio le autorità del Madagascar avevano annunciato di aver sventato un piano per «eliminare e neutralizzare» diversi funzionari governativi, tra cui appunto Rajoelina, e avevano arrestato sei persone sospettate, tra cui due cittadini francesi. In totale le persone indagate con l’accusa di aver preso parte al piano sono 21: tra queste, ci sono anche quattro funzionari di polizia e dell’esercito malgascio in pensione...

Continua a leggere



© All rights reserved. Powered by YOOtheme.
Back to Top