ciambella-panificio-toscano,-richiamo-per-rischio-allergeni

Ciambella Panificio Toscano, richiamo per rischio allergeni

È appena stato pubblicato un nuovo richiamo sul sito del Ministero della Salute, questa volta riferita alla Ciambella prodotta dalla srl Panificio Toscano, segnalata per un duplice motivo: la mancata dichiarazione in etichetta della presenza di un allergene e un errore di confezionamento.

graffe, krapfen, carnevale

Il lotto di produzione del prodotto interessato, appunto denominato “Ciambella”, è il 04/10/21 con marchio di identificazione dello stabilimento o del produttore EAN 8017541092953, commercializzate da Panificio Toscano SRL e prodotte dallo stabilimento in Via Torino 9 Collesalvetti, a Livorno. Inoltre, l’unità di vendita interessata è individuabile anche al peso dichiarato in confezione di 430 grammi.

Come accennato in precedenza, il richiamo è dovuto alla presenza di un allergene non dichiarato in etichetta, cioè la soia, e a un errore di confezionamento: infatti, anche se etichettata come “ciambella”, la confezione contiene una ciambella variegata. Le istruzioni del Ministero della Salute sono di non consumare i prodotti se si è allergici alla soia.

L’articolo Ciambella Panificio Toscano, richiamo per rischio allergeni proviene da Dissapore.


Redazione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor ipsum dolor sit amet. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem. Nulla consequis enim.



© All rights reserved. Powered by YOOtheme.
Back to Top