• Mondo
  • mercoledì 26 Maggio 2021

Mercoledì una nave con a bordo circa 160 passeggeri che stava percorrendo il fiume Niger, in Nigeria, è affondata. Secondo le autorità locali la nave era diretta verso lo stato nigeriano di Kebbi, a nord-ovest, quando si è spezzata probabilmente a causa del sovraffollamento: aveva una capacità di 80 passeggeri circa. Secondo fonti locali sentite dalla BBC le ricerche sono ancora in corso: sono stati recuperati 40 passeggeri sopravvissuti, mentre 5 sono stati ritrovati morti.