© All rights reserved. Powered by YOOtheme.

europei,-le-partite-di-oggi

Europei, le partite di oggi

Domenica, nella terza giornata degli Europei itineranti, non c’è stata nessuna sorpresa: Inghilterra, Austria e Olanda hanno vinto come previsto. Oggi, lunedì 14 giugno, il primo turno dei gironi continua con Scozia-Repubblica Ceca, Polonia-Slovacchia e per finire Spagna-Svezia.

Gruppo D

Scozia-Repubblica Ceca

15.00

Dopo la vittoria dell’Inghilterra sulla Croazia, oggi Scozia-Repubblica Ceca chiude il primo turno del gruppo D. Questo girone si può dividere tra britanniche (Scozia e Inghilterra) e slave (Croazia e Repubblica Ceca). Le due nazionali impegnate oggi proveranno a tenere il passo dell’Inghilterra e portarsi davanti alla Croazia, che nei prossimi giorni dovrà rimediare alla sconfitta. Sulla carta Scozia e Repubblica Ceca partono alla pari con le stesse possibilità di vittoria. La Scozia viene però da una buona serie di risultati ottenuti nelle partite di preparazione e gioca in casa, a Glasgow; la Repubblica Ceca ha avuto invece più difficoltà, come si è visto nel 4-0 subito contro l’Italia.

La classifica provvisoria del gruppo D:

1) Inghilterra 3

2) Scozia 0*

3) Repubblica Ceca 0*

4) Croazia 0

* una partita in meno


Gruppo E

Polonia-Slovacchia

18.00

La prima partita del gruppo E si gioca a San Pietroburgo tra due nazionali confinanti, Polonia e Slovacchia, che avrebbero tutto sommato due squadre simili se non fosse per Robert Lewandowski, il centravanti polacco miglior marcatore straniero nella storia della Bundesliga tedesca, che di recente ha battuto il record di Gerd Müller di reti segnate in una sola stagione (41). La Slovacchia non ha un centravanti del genere, ma si difende con la presenza di Milan Skriniar, difensore dell’Inter, e dell’ex capitano del Napoli Marek Hamsik.

Spagna-Svezia

21.00

Entrambe hanno avuto delle positività nelle loro squadre. La Spagna sarà senza il centrocampista Sergio Busquets, la Svezia senza l’esterno juventino Dejan Kulusevski e il centrocampista del Bologna Mattias Svanberg. Mancheranno inoltre i non convocati Zlatan Ibrahimovic, Sergio Ramos e Gerard Piqué. Nonostante le assenze, la Spagna rimane tra le grandi favorite per la vittoria del torneo. Per la Svezia invece non c’è nulla di scontato. Le due nazionali si sono già incontrate nelle qualificazioni del 2019: con un pareggio e una vittoria la Spagna si qualificò da prima mentre la Svezia terminò il girone al secondo posto con cinque punti in meno.

– Leggi anche: Il calendario degli Europei 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



© All rights reserved. Powered by YOOtheme.
Back to Top