GifArt: come relazionarsi all’Arte in CovidTime

gifart:-come-relazionarsi-all’arte-in-covidtime

L’arte, la cultura tutta non deve chinarsi, autori e fruitori di idee devono allinearsi nella ricerca del nuovo, del come e del quando, reinventandosi, e in questo gli artisti insegnano, ora è tempo di ricerca, in attesa di luoghi sicuri.

(M) covida

Ci vengono incontro i social, che se bene usati, sono le nostre vetrine che prima cercavamo materialmente e che oggi mancano, questa strada ci consente di diventare ognuno il gallerista di se stesso.

(M)CoviDa, l’arte che ti muove.

Partendo da Piacenza, la città delle tre C: chiese, caserme e casini, prende in via un progetto per esaltare e valorizzare il patrimonio artistico italiano divulgando il bello, entrando nei suoi salotti con colorate microstorie da social.

“State a casa, vi porto in giro per il Bel paese”

Microcosmi di movida ti accompagneranno lungo viaggi itineranti tra le città dell’arte, incontrando vicoli e gallerie che spesso trascuriamo per abitudine, un modo per riappropriarci del bello che ci circonda e farlo nuovamente nostro, scrutare l’arte tra gif che ballano e fanno movida in CovidTime.

La divulgazione artistica con (M)CoviDa ti porta a conoscere la cultura artistica Italiana, le prossime città d’arte: Milano, Napoli, Roma, Venezia e Salerno.

Buona Arte a Tutti.