idrolitina-per-dolci:-si-puo-usare-al-posto-del-lievito?

Idrolitina per dolci: si può usare al posto del lievito?

Idrolitina

Utilizzare l’idrolitina per dolci potrebbe essere un’ottima alternativa al classico lievito. Eppure la sostituzione richiede qualche attenzione.

Negli ultimi tempi spopolano sui social le ricette di dolci con l’idrolitina. Ma davvero queste bustine effervescenti possono essere utilizzate al posto del lievito? Sono in molti a porsi questa domanda ma ancora una volta è la scienza a rispondere. Per scoprire se l’idrolitina per dolci è affidabile, è sufficiente guardarne la composizione chimica e raffrontarla ai più comuni lieviti per dolci.

Idrolitina
Fonte foto: https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Idrolitina_1.JPG

Idrolitina per dolci: cos’è

Prima di capire se si può o meno utilizzare per la preparazione di una ricetta, vediamo di fare chiarezza su cos’è. L’idrolitina è un marchio commerciale lanciato sul mercato nel 1901. Originariamente veniva utilizzata per rendere l’acqua frizzante e veniva venduta (come avviene tutt’oggi) in bustine monodose.

Dando uno sguardo alla sua composizione troviamo bicarbonato di sodio (E500), acido malico (E296) e acido tartarico (E334). Il risultato è una polvere bianca, stabile fino al momento in cui non viene aggiunta acqua. È in questa fase infatti che scatta la reazione formando anidride carbonica grazie al processo di idrolizzazione dello ione bicarbonato (ed ecco spiegato anche il perché del nome).

Idrolitina per dolci: a cosa serve

Non è difficile quindi associare l’idrolitina al baking powder, il lievito anglosassone composto da bicarbonato a cui si aggiunge un sale acido per sviluppare la reazione responsabile della lievitazione. Si può usare l’idrolitina al posto del lievito? La risposta è dipende.

A differenza del comune lievito per dolci, l’idrolitina a contatto con l’acqua tende a sprigionare l’anidride carbonica tutta in una volta. Non è quindi particolarmente adatta per quei dolci dall’impasto fluido che crescono in forno. Al contrario, si può utilizzare in quelle preparazione dove serve giusto una piccola spinta per la crescita come i pancake.

Il nostro consiglio quindi è di evitare di utilizzare l’idrolitina per dolci al posto del lievito in modo indiscriminato. Se la ricetta è delicata, come quella di una torta, preferite la classica bustina oppure optate per dolci senza lievito.

Fonte foto: https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Idrolitina_1.JPG


Redazione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor ipsum dolor sit amet. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem. Nulla consequis enim.



© All rights reserved. Powered by YOOtheme.
Back to Top