infermiere-no-vax-in-fin-di-vita-medico:-siamo-dispiaciuti-ma-anche-molto-stanchi.

Infermiere no vax in fin di vita. Medico: Siamo dispiaciuti ma anche molto stanchi.

Infermiere no vax ricoverato in fin di vita. Il Primario di Terapia Intensiva: Siamo molto dispiaciuti ma anche molto stanchi.

Infermiere no vax in fin di vita, ricoverato con una polmonite interstiziale al 50% al Cervello di Palermo.

Purtroppo essere o non essere vaccinati porta a differenze sostanziali, come afferma la dottoressa Tiziana Maniscalchi, direttore del Pronto Soccorso dell’ospedale siciliano “Aumenta la gravità dei casi e arrivano tanti che ancora non si sono vaccinati, nonostante le moltissime occasioni per farlo. La differenza con chi si è vaccino è notevole, Molti di loro, dei non vaccinati, cioè, si pentono”.

Sulla stessa lunghezza d’onda il primario di Terapia Intensiva, il dottor Baldo Renda “Siamo molto dispiaciuti e siamo anche molto stanchi. I dati, che arrivano anche dagli altri reparti, sono inequivocabili. I pazienti sono per la stragrande maggioranza non vaccinati”.

Il collega presenta una situazione molto complicata, la speranza della redazione è che possa guarire dal Coronavirus e tornare dai suoi cari.

L’articolo Infermiere no vax in fin di vita. Medico: Siamo dispiaciuti ma anche molto stanchi. proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.


Redazione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor ipsum dolor sit amet. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem. Nulla consequis enim.



© All rights reserved. Powered by YOOtheme.
Back to Top