© All rights reserved. Powered by YOOtheme.

Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana, equiparate agli OSS. Sicuri che possano vaccinare?

Da qualche giorno le Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana (equiparate giuridicamente agli OSS) hanno iniziato ad immunizzare gli italiani contro il Covid. Ma è polemica.

Le Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italia sono state tempo fa paragonate dal punto di vista professionale agli Operatori Socio Sanitari. Non sono certamente delle Infermiere e pertanto non possono somministrare alcun tipo di farmaco. Eppure accade e con tanto di decreto “Sostegni” sono state adibite addirittura alla vaccinazione anti-Covid.

Per diventare Infermiera Volontaria della CRI in Italia occorre seguire un corso teorico-pratico di 2000 ore circa, mentre un semplice Infermiere per essere abilitato alla professione sanitaria deve studiare tre anni e laurearsi.

Una dicotomia che spaventa e che sa tanto di anomalia. Accade ovviamente solo in Italia e accade in una Nazione che prova a scimmiottare nelle immunizzazioni anti-Covid il resto degli Stati europei ed extra-europei.

Con la scusante che si debbano vaccinare più italiani (o stranieri in Italia) possibili lo Stato, con l’appoggio del commissario Francesco Paolo Figliuolo (che è un militare), ha deciso di affidare l’immunizzazione anti-Coronavirus alle Crocerossine, pur non essendo delle sanitarie.

Dopo le Professioni Sanitarie non mediche, i Farmacisti e le Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana (che non sono sanitari) a chi toccherà nel prossimo futuro? Restano gli Assistenti Sociali, gli Psicologi, gli Amministrativi e perché no gli Operatori Socio Sanitari e gli operatori della Protezione Civile?

E’ una Italia che continua a non voler apprezzare il ruolo e il lavoro di Medici e Infermieri e che continua a confondere questi ultimi con chi indossa, per qualsiasi motivo, una divisa.

All’incolumità fisica dei nostri Pazienti/Utenti/Assistiti chi pensa?

Leggi anche:

Croce Rossa Italiana cerca Infermieri e Medici per Vaccini anti-Covid.

Crocerossine e non Infermiere! Perché si continua a tollerare l’abuso di professione?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



© All rights reserved. Powered by YOOtheme.
Back to Top