• Mondo
  • giovedì 3 Giugno 2021

La piattaforma di comunicazione dell’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump lanciata sul suo sito ufficiale a inizio maggio è stata chiusa e messa offline in maniera definitiva. La piattaforma, chiamata “la scrivania di Donald Trump”, era una sorta di blog ed era stata creata dopo l’espulsione di Trump da tutti i principali social network per il suo coinvolgimento nell’attacco al Congresso statunitense del 6 gennaio: Jason Miller, uno dei più stretti collaboratori dell’ex presidente, ha detto a CBNC che la “scrivania” era solo un’anticipazione del ritorno di Trump sui social network, ma non ha aggiunto ulteriori dettagli su come e quando questo accadrà.

Yes, actually, it is. Stay tuned! https://t.co/USKGvVXe2f

— Jason Miller (@JasonMillerinDC) June 2, 2021

– Guarda anche: Le foto dell’attacco al Congresso a Washington

Donald Trump durante una conferenza a Orlando, in Florida, lo scorso 28 febbraio (AP Photo/ John Raoux, File)