L’arte in Qatar è Amal Al-Aathem

l’arte-in-qatar-e-amal-al-aathem

Amal Al-Aathem, l’artista più rappresentativa del Qatar, ha al suo attivo trenta mostre d’arte internazionali e locali. Nove premi. Tre festival culturali. Quattro festival di video arte.

Sono solo alcuni dei risultati di Amal Al-Aathema, la sua arte è simbolica e spesso raffigura le donne, il loro spirito e i loro dilemmi. La sua identità artistica è visibile in ciascuno dei suoi dipinti, installazioni e sculture, la sua arte è stimolante e scava nella profondità dell’anima.

Amal Al-Aathem

In un’intervista rilasciata a Women of Qatar, ha parlato dell’importanza dell’arte nella società:

L’arte è una parte importante di qualsiasi società. Serve come uno specchio che riflette tutti gli angoli della società nel mondo, preserva la sua storia in una cornice bella e trasparente e dà uno sguardo alla storia del mondo e ad altre culture. Soprattutto, l’arte è uno stile di vita, poiché aiuta a purificare l’anima e potrebbe essere una piattaforma e una voce forte per l’artista e la società, quando le parole non riescono a esprimere i loro sentimenti

Continua l’artista:

Mi piace che la mia opera mi somigli e che sia strettamente legata alla mia personalità e ai messaggi che voglio trasmettere; apprezzo che le persone riconoscano e accettino il mio lavoro, esso è un riflesso profondo dei miei pensieri

Sul suo sito web, possiamo trovare i suoi pensieri:

I miei dipinti incarnano il mio obiettivo di esprimere me stessa, i miei pensieri e i miei fardelli come donna e come essere umano

Possiamo leggere ancora:

Nei miei dipinti, cerco di mostrare la profondità dell’immagine di donna completa e dell’essere umano che sono

Amal Al-Aathem

Ha iniziato la sua carriera nel 1989 frequentando High Institute of Dramatic Art in Kuwait. Successivamente, nel 1995, si è laureata in educazione artistica presso l’Università del Qatar.

Amal Al-Aathem

Dice della sua arte:

ho imparato il coraggio e la trasparenza dai bambini; due parti essenziali del lavoro dell’artista, se egli non ha queste qualità, il suo lavoro non sarà unico o un vero riflesso di se stesso

In Qatar ha svolto e svolge ancora molti di questi ruoli:: consulente di Belle Arti per il Ministero della Cultura e dello Sport; consulente creativo per il Qatar Heritage and Cultural Events Center; fondatrice e Presidente del 7th Heaven Art Center; membro del consiglio dell’Associazione delle donne d’affari del Qatar.

Amal Al-Aathem

Il suo progetto “7th Heaven Art Center” è stato lanciato nel 2016 con l’obiettivo di fornire corsi sia accademici sia hobbistici. È il primo istituto d’arte del suo genere in Qatar e offre oltre undici diversi generi artistici in modo che le persone possano scegliere cosa vogliono fare ed esprimersi attraverso qualsiasi mezzo artistico con cui si sentono a proprio agio.

La prima mostra d’arte di Amal è stata in Bahrein nel 2000 e da allora ha incanalato una serie di eventi e successi che l’hanno portata il tutto il mondo tra cui Italia, Francia Egitto, Croazia, Libano, Marocco, Giappone, Siria, USA, Turchia, Brasile, Giordania, KSA, UK  e tanti altri.