© All rights reserved. Powered by YOOtheme.


Lasix: effetti indesiderati del furosemide.

Quali sono gli effetti collaterali del Furosemide (Lasix) e come gestirli? Possono essere anche gravi e portare al decesso di chi ne abusa.

Fra i possibili effetti collaterali della Furosemide sono inclusi:

  • minzione frequente;
  • vista appannata;
  • mal di testa;
  • costipazione;
  • diarrea;
  • ipotensione iatrogena.

È importante contattare subito un medico in caso di:

  • febbre;
  • acufeni;
  • perdita dell’udito;
  • rash cutaneo;
  • orticaria;
  • lesioni cutanee o desquamazioni;
  • prurito;
  • difficoltà a respirare;
  • difficoltà a deglutire;
  • ittero.

Controindicazioni e avvertenze del Furosemide.

La Furosemide può aumentare la sensibilità della pelle ai raggi solari. Per questo durante il trattamento è bene evitare l’esposizione prolungata al sole e utilizzare occhiali da sole e protezioni adeguate.

Il farmaco può inoltre causare capogiri e svenimenti quando ci si alza da posizione sdraiata. Meglio quindi sollevarsi con cautela, soprattutto nei primi giorni di trattamento.

In caso di trattamento con sucralfato l’assunzione deve avvenire 2 ore prima o 2 ore dopo quella della Furosemide.

Ricordarsi di informare il Medico o l’Infermiere prima di assumere Lasix se:

  • si soffre di allergie al principio attivo, ai suoi eccipienti o a qualunque altro farmaco;
  • si usa dei medicinali, dei fitoterapici e degli integratori assunti, ricordando in particolare di citare antibiotici, ACE-inibitori, antagonisti del recettore dell’angiotensina II, aspirina e altri salicilati, barbiturici, corticosteroidi, cisplatino, ciclosporina, digossina, acido etacrinico, indometacina, lassativi, litio, farmaci contro il diabete, la pressione alta e il dolore, metotressato, probenecid e fenitoina;
  • in caso di malattie renali o se si soffre (o si è sofferto) di disturbi che impediscono lo svuotamento completo della vescica, di diabete, di gotta, di lupus eritematoso sistemico o disturbi epatici;
  • ovviamente in caso di gravidanza o allattamento.

Leggi anche:

Lasix: furosemide, il diuretico per eccellenza.

 |  king_group  | 
lasix:-effetti-indesiderati-del-furosemide.

Quali sono gli effetti collaterali del Furosemide (Lasix) e come gestirli? Possono essere anche gravi e portare al decesso di chi ne abusa.

Fra i possibili effetti collaterali della Furosemide sono inclusi:

  • minzione frequente;
  • vista appannata;
  • mal di testa;
  • costipazione;
  • diarrea;
  • ipotensione iatrogena.

È importante contattare subito un medico in caso di:

  • febbre;
  • acufeni;
  • perdita dell’udito;
  • rash cutaneo;
  • orticaria;
  • lesioni cutanee o desquamazioni;
  • prurito;
  • difficoltà a respirare;
  • difficoltà a deglutire;
  • ittero.

Controindicazioni e avvertenze del Furosemide.

La Furosemide può aumentare la sensibilità della pelle ai raggi solari. Per questo durante il trattamento è bene evitare l’esposizione prolungata al sole e utilizzare occhiali da sole e protezioni adeguate.

Il farmaco può inoltre causare capogiri e svenimenti quando ci si alza da posizione sdraiata. Meglio quindi sollevarsi con cautela, soprattutto nei primi giorni di trattamento.

In caso di trattamento con sucralfato l’assunzione deve avvenire 2 ore prima o 2 ore dopo quella della Furosemide.

Ricordarsi di informare il Medico o l’Infermiere prima di assumere Lasix se:

  • si soffre di allergie al principio attivo, ai suoi eccipienti o a qualunque altro farmaco;
  • si usa dei medicinali, dei fitoterapici e degli integratori assunti, ricordando in particolare di citare antibiotici, ACE-inibitori, antagonisti del recettore dell’angiotensina II, aspirina e altri salicilati, barbiturici, corticosteroidi, cisplatino, ciclosporina, digossina, acido etacrinico, indometacina, lassativi, litio, farmaci contro il diabete, la pressione alta e il dolore, metotressato, probenecid e fenitoina;
  • in caso di malattie renali o se si soffre (o si è sofferto) di disturbi che impediscono lo svuotamento completo della vescica, di diabete, di gotta, di lupus eritematoso sistemico o disturbi epatici;
  • ovviamente in caso di gravidanza o allattamento.

Leggi anche:

Lasix: furosemide, il diuretico per eccellenza.



© All rights reserved. Powered by YOOtheme.
Back to Top