© All rights reserved. Powered by YOOtheme.

le-partite-di-oggi-agli-europei

Le partite di oggi agli Europei

Lunedì, nella quarta giornata degli Europei itineranti, la Repubblica Ceca ha battuto la Scozia a Glasgow, la Slovacchia ha vinto contro la Polonia a San Pietroburgo e Spagna e Svezia hanno pareggiato a Siviglia. Oggi, martedì 15 giugno, si conclude la prima giornata della fase a gironi con le due attese partite del gruppo F: Ungheria-Portogallo e Francia-Germania.

Gruppo F

Ungheria-Portogallo

18.00

Ungheria e Portogallo si affrontano ai gironi come accadde già cinque anni fa in Francia, quando pareggiarono 3-3. Per l’Ungheria era il primo Europeo dopo quasi mezzo secolo, e lo concluse sopra le aspettative agli ottavi di finale. Negli ultimi cinque anni la squadra può dirsi migliorata e ora può contare su giocatori di buon livello internazionale come il portiere Gulacsi e il difensore Orban, entrambi del Lipsia. Ha però dovuto rinunciare per problemi fisici al suo giocatore più talentuoso, Dominik Szoboszlai, decisivo nelle qualificazioni. Oggi avrà il vantaggio di giocare in casa in una Puskas Arena di Budapest completamente aperta al pubblico.

Il Portogallo campione in carica è tra le favorite per la vittoria. I giocatori che vinsero in Francia oggi hanno cinque anni in più e in parte sono stati esclusi. I rimpiazzi però hanno mantenuto alto il livello medio della squadra, e per molti lo hanno anche alzato: Joao Felix, Diogo Jota, Bruno Fernandes, Ruben Dias e Nuno Mendes sono tra i giocatori più interessanti d’Europa. Il capitano è sempre Ronaldo, fra i leader della squadra insieme a Joao Moutinho, Pepe e il portiere Rui Patricio. L’allenatore è ancora Fernando Santos.

Francia-Germania

21.00

La Francia campione del mondo inizia il suo Europeo a Monaco in casa della Germania, che non è ritenuta forte come negli anni passati ma che rimane comunque nel gruppo delle favorite. La Francia, sempre allenata da Didier Deschamps, ha mantenuto l’ossatura della squadra campione del mondo, e ci aggiunto Karim Benzema, ritornato in nazionale dopo un lungo periodo di assenza, e giocatori più giovani come Marcus Thuram (figlio di Lilian) e Jules Kounde.

Negli ultimi anni la Germania aveva provato a dare inizio a un ricambio generazionale, ma in vista degli Europei l’allenatore Joachim Loew ha richiamato dopo tre anni di assenza gli esperti Mats Hummels e Thomas Muller. Otto giocatori su ventisei vengono dal Bayern Monaco di Hansi Flick, che proprio al termine degli Europei sostituirà Loew in nazionale. Tra i convocati, uno gioca in Italia: Robin Gosens, terzino dell’Atalanta.

La classifica provvisoria del gruppo F:

1) Germania 0

2) Francia 0

3) Portogallo 0

4) Ungheria 0

Ascolta qui la puntata di Wembley di martedì 15 giugno.

– Leggi anche: Il calendario degli Europei 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



© All rights reserved. Powered by YOOtheme.
Back to Top