l’italia-vince-la-coppa-del-mondo-di-pasticceria

Massimo Pica, specialista del cioccolato, Lorenzo Puca, specialista dello zucchero, e Andrea Restuccia, specialista del gelato: questo il team che ieri sera, a Lione, ha fatto vincere all’Italia la Coppa del Mondo di Pasticceria. Sempre sul podio il Giappone e la Francia, rispettivamente al secondo e al terzo posto.

Una medaglia d’oro che, come stanno commentando in molti, si aggiunge alle tante che la Penisola si è aggiudicata nel 2021, su tutti gli Europei di calcio e gli Eurovision.

Coppa del Mondo di Pasticceria

Alla finale della Coupe du Monde de la Pâtisserie hanno partecipato 11 nazioni, con 10 ore a disposizione per preparare un dessert al cioccolato da condividere, una torta gelato, un dessert da ristorante (novità di quest’anno), una scultura di zucchero e una pièce al cioccolato. I nostri pasticceri hanno sbaragliato la concorrenza con creazioni dedicate alla natura, capitanati da Alessandro Dalmasso.

Per l’Italia è la terza vittoria su 12 edizioni che l’hanno vista partecipare alla competizione (la scorsa finale, quella del 2019, fu vinta dalla Malesia).

L’articolo L’Italia vince la Coppa del Mondo di Pasticceria proviene da Dissapore.