live-mercato-–-scambio-di-documenti-tra-inter-e-chelsea-per-lukaku-genoa,-ufficiale-hernani-e-il-sostituto-di-shomurodov-domani-parla-messi.-lazio,-c’e-l’ok-di-kostic

LIVE MERCATO – Scambio di documenti tra Inter e Chelsea per Lukaku. Genoa, ufficiale Hernani e il sostituto di Shomurodov. Domani parla Messi. Lazio, c’è l’ok di Kostic

LIVE MERCATO - Scambio di documenti tra Inter e Chelsea per Lukaku. Genoa, ufficiale Hernani e il sostituto di Shomurodov. Domani parla Messi. Lazio, c'è l'ok di Kostic

© foto di Vocegiallorossa.it

È partita ufficialmente la sessione estiva di calciomercato 2021, con le squadre che potranno operare per due mesi sino alla chiusura del 31 agosto. Come di consueto, Vocegiallorossa.it aggiornerà LIVE tutte le principali trattative che coinvolgono club italiani e stranieri.

21:09 – Felipe Curcio può tornare al Padova dopo il prestito della scorsa stagione. Il terzino è ormai a un passo dal vestire nuovamente la maglia biancoscudata, nelle prossime ore dovranno essere limati i dettagli con la Salernitana. Come riportato da padovagoal.it c’è ottimismo sull’esito dell’operazione.

20:30 – Nella giornata di lunedì sono previste le visite mediche si Jens Petter Hauge con l’Eintracht Francoforte. Secondo quanto raccolto da TMW, l’operazione si chiuderà in prestito con obbligo di riscatto per 12 milioni di euro e il Milan potrebbe mantenere una percentuale sulla futura rivendita dell’esterno offensivo classe ’99.

20:14 – Acquisto di prospettiva per l’Ascoli, che si assicura il giovane centrocampista Marco Fiorani. Il classe 2002 è però mandato in prestito in C, al Teramo.

20:00 – Spartak Mosca e Leeds ci provano per Sasa Lukic del Torino. Il centrocampista serbo, classe 1996, viene considerato incedibile da mister Juric, ma sono previsti contatti la prossima settimana per capire i margini di un’eventuale trattativa.

19:31 – L’Inter si appresta a salutare Romelu Lukaku. L’attaccante belga piace molto al Chelsea e l’operazione potrebbe andare in porto a breve. Si aprirebbe così una voragine all’interno del reparto offensivo con Martin Satriano che potrebbe rappresentare un innesto importante. Come riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport, l’uruguaiano si è ben distinto in questo precampionato.

19:21 – Non ci sarebbe nessuna ragione di mercato dietro all’esclusione di Pol Lirola nell’amichevole di oggi contro l’Espanyol: il terzino – secondo quanto appreso da FirenzeViola.it – è stato infatti lasciato in tribuna in accordo con staff medico e tecnico perché dopo l’allenamento odierno, svolto regolarmente, deve seguire il classico periodo di “recupero” fisico. La stessa cosa è già avvenuta con altri giocatori durante il ritiro di Moena.

19:00 – Pol Lirola non va neanche in panchina nell’amichevole di questa sera al Franchi contro l’Espanyol: il laterale della Fiorentina, dato inizialmente tra i titolari del match nonostante il pressing dell’Olympique Marsiglia per riportarlo subito in Ligue 1, è stato mandato in tribuna per motivi ancora da accertare. Nikola Milenkovic, ormai in predicato di cessione al West Ham, figura invece tra le riserve gigliate.

18;38 – Fabrizio Biasin, giornalista di Libero e noto tifoso nerazzurro, attraverso il proprio profilo Twitter ha commentato così l’imminente passaggio di Romelu Lukaku al Chelsea: “Lukaku si è accordato col Chelsea, il Chelsea ha fatto la sua offerta, la proprietà Inter non vedeva l’ora che accadesse. Si chiude a 115 mln. In mezzo ci sono i dirigenti, delusi sia dalla proprietà che dal giocatore: entrambi non hanno tentato la minima resistenza”.

18:27 – Visite completate, firma del contratto, deposito della documentazione: Caleb Ekuban è un nuovo giocatore del Grifone. Lo riporta Tmw.

18:17 – Pensa ai grandi nomi l’Avellino, deciso a regalare a mister Piero Braglia gli ultimi rinforzi per una già competitiva rosa. Stando a quanto raccolto da TuttoMercatoWeb.com, nel mirino degli irpini è finito l’attaccante Davide Luppi, nella lista dei partenti del Modena: attesi sviluppi.

18:09 – L’Akhmat Grozny ha annunciato di aver risolto in via amichevole il contratto con Andrés Ponce (24). L’attaccante venezuelano lascia così il club dopo aver messo insieme 30 presenze e tre reti.

17:53 – Mateja Kezman ha palato ai taccuini dell’edizione odierna del Corriere dello Sport del suo assistito Dimitrije Kamenovic: “Kamenovic resterà al 100 per cento alla Lazio. E’ giovane e crescerà, ha prospettiva, è il capitano dell’Under 21 serba. Sono arrivate tante richieste e non è vero che fosse stato preso a gennaio. Il contratto lo abbiamo firmato a luglio. Giocherà a Roma nella prossima stagione”.

17:32 – 115 milioni di euro: tanto incasserà l’Inter dalla cessione di Romelu Lukaku al Chelsea. I due club, come raccolto da L’Interista, stanno sistemando tutti i dettagli dell’operazione nella conference call in corso in questi minuti. È iniziato lo scambio dei documenti ufficiali, Lukaku è pronto a tornare in Premier League.

17:12 – Il Frosinone Calcio comunica di aver raggiunto l’accordo con il calciatore Luca Garritano. Il centrocampista classe 1994 arriva a titolo definitivo e vestirà la maglia giallazzurra fino al 30 giugno 2024.

16:47 – Dopo i passi avanti di ieri, week-end d’attesa per la chiusura dell’affare Nikola Milenkovic-West Ham. Lunedì, come raccolto da tuttomercatoweb.com, sono previsti nuovi contatti tra i due club e la possibile definizione dell’operazione. Per il suo sostituto Matija Nastasic si aspetta solo l’accordo con gli Hammers, poi arriverà il via libera alle visite mediche con la Fiorentina del centrale in uscita dallo Schalke 04.

16:23 – Non solo Superlega. Nell’incontro di oggi tra Andrea Agnelli e Joan Laporta (insieme a Florentino Perez) tra i temi sul tavolo c’è anche il futuro di Miralem Pjanic. Oggi stesso la trattativa tra Juventus e Barcellona potrebbe concludersi in positivo. Tra le parti infatti ci sarebbe già una bozza d’accordo per il prestito gratuito, ma vanno limati alcuni dettagli. Si discuterà della durata del prestito stesso, che potrebbe essere di uno o due anni, e di un eventuale contributo sull’ingaggio. Il centrocampista bosniaco vuole tornare in bianconero ed è pronto a tagliarsi lo stipendio per cui, in tal caso, la Vecchia Signora dovrebbe farsene carico completamente. La fumata bianca è imminente. A riportarlo è Mundo Deportivo.

16:03 – Romelu Lukaku e il Chelsea sono sempre più vicini. La fumata bianca per l’affare che porterà il belga a Londra – riporta linterista.it – appare davvero ad un passo: il calciatore infatti, è atteso in Inghilterra nella giornata di lunedì. Segnale chiaro di come la trattativa stia andando spedita verso la chiusura (con l’ultima offerta da 115 milioni di euro cash che ha sbloccato l’affare).

15:41 – Ecco quanto annunciato dal sito dello Spezia:

Ebrima Colley, attaccante gambiano classe 2000, arriva in prestito con diritto di opzione e controopzione dall’Atalanta Bergamasca Calcio. Nato a Serekunda, nel Gambia occidentale, appena diciottenne ha saputo convincere gli osservatori dell’Atalanta, diventando subito uno dei pilastri della formazione Primavera orobica. Gol e spettacolo che sono valsi due scudetti e una Supercoppa, con il nazionale del Gambia a segno per ben 26 volte in due stagioni. Il 15 dicembre 2019 ecco l’esordio in Serie A (Bologna – Atalanta 2-1), prima di essere ceduto in prestito all’Hellas Verona con cui nella passata stagione è sceso in campo in 25 occasioni tra campionato e Coppa Italia, mettendo a segno una rete, siglata all’Olimpico contro la Roma. Rapidità, dribbling e capacità di gestire la palla in velocità. Benvenuto tra le Aquile, Ebrima!

15:18 – Hernani Azevedo Junior è un nuovo giocatore del Genoa. Il centrocampista, nato a São Gonçalo do Sapucaí, in Brasile, il 27 marzo 1994, arriva in rossoblù in prestito con obbligo di riscatto dal Parma Calcio 1913. Nell’ultimo anno in Serie A TIM ha segnato 7 gol e fornito 3 assist vincenti. In carriera, tra le altre, ha indossato le maglie di Parma, Zenit San Pietroburgo, Saint-Etienne e Atletico Paranaense. Con il club russo Hernani ha vinto la Prem’er-Liga nella stagione 2018/19. Vanta inoltre 14 presenze con il Brasile U17, con cui si è laureato campione del Sud America nel 2011.

14:54 – Mentre i 27 convocati di Sarri chiuderanno oggi la seconda parte della preparazione, c’è un’altra Lazio che è fuori dai piani del nuovo allenatore. Sul totale di 16 pesa il blocco dei giocatori rientrati dal prestito alla Salernitana – e che non potranno rientrare in Campania – mentre tra gli esuberi che poteva avere mercato c’era Bobby Adekanye. L’olandese – riporta Il Corriere di Roma – ha però subito una lesione al menisco e non può allenarsi neanche a Formello con i fuori rosa. Un’eventuale operazione di fatto impedirebbe all’ex attaccante di trovare una sistemazione.

14:22 – Notizia importante che arriva dalla Spagna: Lionel Messi romperà il silenzio e ha deciso di indire una conferenza stampa. L’argentino spiegherà le sue ragioni del suo addio al Barcellona e con ogni probabilità fare chiarezza sulla sua prossima destinazione. Appuntamento a domani alle ore 12 all’Auditorio del Camp Nou.

14:05 – Come riporta Tuttosport il Torino insiste per Sofyan Amrabat. Juric, tecnico che lo ha apprezzato e valorizzato ai massimi livelli nel Verona, lo vorrebbe ora al Torino. Secondo quanto scrive il quotidiano, Italiano non lo considera fondamentale nel nuovo progetto e alla luce di questo il club viola è intenzionato a cederlo in prestito o a titolo definitivo. Il principale antagonista del Toro nella corsa al giocatore è il Napoli. Le soluzioni sono tre: permanenza a Firenze, trasferimento a Torino o a Napoli. Inoltre lunedì il centrocampista tornerà a Firenze e c’è chi assicura che chiederà di essere trasferito.

13:48 – Dopo l’addio alla Stella Rossa Diego Falcinelli è tornato al Bologna, ma difficilmente resterà alla corte di Mihajlovic. L’attaccante vuole restare in Italia, sulle sue tracce di sono Brescia e Crotone. Occhio anche alla Reggina, che valuta di affidare a lui o a Di Carmine la maglia da punta centrale in una stagione in cui gli amaranto partiranno con ambizioni da playoff. Lo riporta Il Resto del Carlino.

13:04 – Prosegue la corte del Chelsea a Romelu Lukaku. Secondo quanto riporta Sky Sports UK, i Blues sarebbero disposti a pagare all’Inter 110 milioni di euro, senza l’inserimento di nessuna contropartita tecnica, per arrivare all’attaccante belga. Le parti starebbero ancora discutendo anche le altre modalità dell’accordo come la struttura del contratto.

12:48 – Sulle pagine di Tuttosport si legge come il Torino non abbia mollato German Pezzella. Secondo quanto riporta il quotidiano, nonostante l’agente Guastadisegno neghi di aver parlato con il Torino, sembra che il procuratore si sia incontrato come emissari del club granata che hanno il mandato di Cairo per trattare il difensore viola. Per Pezzella la Fiorentina chiede circa 9 milioni di euro, cifra ritenuta alta dalla società granata. Il sudamericano piace in Italia anche a Lazio e Cagliari e ha estimatori all’estero. L’operazione può entrare nel vivo per quanto complessa.

12:29 – Non solo Ilicic con la possibile destinazione Milan. In casa Atalanta ci sono altre uscite pronte e concretizzarsi. In questo senso, riporta il Corriere di Bergamo, Kovalenko è sempre vicino allo Spezia (che vorrebbe anche Piccoli, attualmente bloccato da Gasperini) mentre per Sutalo c’è il Bologna. E Zapata? L’Inter monitora ma non è cambiato granché nelle ultime ore: è un affare complicato perché i milanesi, dovendo sostituire Lukaku, vorrebbero un profilo più giovane, che però non è semplice da trovare.

11:58 – La Lazio va in pressing su Filip Kostic, 28enne serbo dell’Eintracht. Come si legge sulle pagine de La Gazzetta dello Sport, in vista della possibile cessione di Correa, la Lazio è tornata con forza sull’esterno offensivo dell’Eintracht Francoforte. C’è l’ok di Kostic al trasferimento in biancoceleste. È sotto contratto con l’Eintracht fino al 2023. Il club di Francoforte dopo un’iniziale quotazione sui 30 milioni di euro ora è sceso sui 20. Con la formula del prestito con riscatto obbligatorio la Lazio punta a chiudere l’operazione con 15 milioni di euro complessivi.

11:30 – La Juventus continua a lavorare per il ritorno in bianconero per Miralem Pjanic. Come si legge sulle pagine di Tuttosport il problema principale continua a essere il suo salario: otto milioni e mezzo dei quali il Barcellona si vuole alleggerire completamente e non solo in parte. Il trofeo Gamper di domani diventa così l’opportunità di un vertice di mercato tra Federico Cherubini e la controparte bluagrana.

11:15 – Come riporta La Gazzetta dello Sport quando Milenkovic lascerà Firenze in direzione West Ham, la Fiorentina potrà definire l’acquisto dallo Schalke 04 di Matija Nastasic (’93) che in viola ha giocato una decina d’anni fa (stagione 2011-12) prima di andare anche lui in Premier, al Manchester City. I viola lo hanno già bloccato, e la ristrutturazione difensiva potrebbe non finire qui, anche perché il futuro di Pezzella sembra lontano da Firenze.

10:56 – Aurelio De Laurentiis e Giuntoli non vogliono mollare Emerson Palmieri, richiesto da Spalletti, ma la trattativa con il Chelsea fa fatica a decollare, scrive la Gazzetta dello Sport che racconta delle difficoltà anche per Kostas Tsimikas del Liverpool. Il tempo però stringe e così il Napoli è tornato dal Lille – si legge – per riprovarci per Reinildo Mandava, stavolta con un prestito con obbligo di riscatto. I francesi vogliono monetizzare e la valutazione del giocatore si aggira intorno agli 8 milioni di euro. Se non dovessero sopraggiungere novità entro Ferragosto dal Chelsea, Giuntoli proverà a mettere a disposizione di Spalletti Reinildo Mandava.

10:30 – Come si legge sulle pagine de La Gazzetta dello Sport è confermato l’incontro in programma per oggi fra la Juventus e Jorge Antun, agente di Paulo Dybala. Il manager dell’argentino, che ha terminato il suo periodo di quarantena dopo l’arrivo in Italia, incontrerà il capo dell’area sportiva Cherubini per ricominciare a parlare di quel rinnovo che si era arenato mesi fa. Adesso, dopo il ritorno di Allegri e alcuni positivi colloqui con il giocatore, c’è fiducia: a livello economico si dovrebbe partire da 8 milioni che possono aumentare con i bonus.

09:50 – Lo stallo nella trattativa con il Sassuolo per Locatelli potrebbe imprimere un’accelerata (forse decisiva) al ritorno in bianconero di Miralem Pjanic. Domani la Juve sarà a Barcellona per il trofeo Gamper: un’occasione importante – scrive La Gazzetta dello Sport – per tirare definitivamente le fila

09:10 – Futuro incerto per Rade Krunic, che secondo Calciomercato.com potrebbe lasciare il Milan in questa sessione di mercato.

08:36 – Passi avanti nella trattativa tra Inter e Chelsea per Romelu Lukaku. Che non è ancora conclusa, ma certamente ben indirizzata, sebbene il Chelsea si sia fatto distrarre per qualche ora dalla tentazione Messi. Ieri sera, la distanza tra domanda e offerta – riferisce l’edizione odierna del Corriere dello Sport – si era ridotta a 10 milioni: 120 la richiesta dell’Inter, 110 la proposta del Chelsea. Va trovata la quadra: i Blues hanno ormai capito di non poter inserire contropartite nell’affare, e temporeggiano in attesa del rilancio decisivo. Il punto d’incontro potrebbe essere quota 115 milioni, cash e senza bonus

08:00 – Sono molti i nuovi stimoli che hanno convinto Messi a scegliere il PSG dopo la rottura con il Barça: la storica amicizia con Neymar, la stima di Pochettino, ma anche il desiderio di illuminare il “dream team” del momento. I contatti tra il padre della Pulce e Leonardo – scrive oggi Il Messaggero – sono stati sin da subito molto positivi e proficui. Salvo sorprese, l’argentino verrà annunciato già nel weekend: il classe ’87 firmerà un biennale (con opzione per un’altra stagione) da circa 80-100 milioni complessivi.


Redazione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor ipsum dolor sit amet. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem. Nulla consequis enim.

Lascia un commento



© All rights reserved. Powered by YOOtheme.
Back to Top