mezzelune-asparagi-e-pancetta,-con-pomodori-basilico-e-tartufo

mezzelune-asparagi-e-pancetta,-con-pomodori-basilico-e-tartufo

«Dieci minuti per prepararlo, scarpetta arricriatoria assicurata e piatto pulito che quasi quasi la lavastoviglie me lo mandava dietro»: ecco la presentazione di questo piatto fatta dal suo ideatore, il foodblogger @AntoBlasi.

Andatevi a spulciare delle splendide ricette sul suo profilo Instagram!

Ora andiamo a vedere la preparazione!

Per la pasta

Prepariamo la sfoglia mettendo insieme farina, semola e uova fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Lasciare riposare dieci minuti e fare delle sfoglie sottilissime di pasta.

Per il ripieno

Cuocere, a fuoco dolce, per 5 minuti circa, gli asparagi tagliati a tocchetti, in un cucchiaio di olio EVO, la mezza cipolla tagliata finemente, il prezzemolo, il sale e un po’ di pepe nero.

Lessare e pelare le patate ed unirle agli asparagi e al parmigiano in un mixer.

Tagliare a striscioline sottili la pancetta.

Sulla sfoglia, mettere uno cucchiaino abbondante dell’impasto di asparagi, aggiungervi la pancetta, coprire con l’altra sfoglia e chiudere con la forma di mezzaluna.


Per la preparazione del piatto

Mentre l’acqua va a bollore, aggiungere della cipolla tritata finemente ad un cucchiaio di olio EVO e lasciare imbiondire.

Versare la pasta in acqua salata ed un goccio d’olio per non farla attaccare e attendere i 3-4 minuti necessari per la cottura. Versare nella padella e lasciare andare un paio di minuti con l’olio e la cipolla, dopodiché aggiungere il sugo di Pomodori, basilico e tartufo e lasciare amalgamare il tutto per un minuto circa.

Impiattare, aggiungere un giro di Olio UNICO al tartufo nero, una grattugiata di caciocavallo podolico non troppo stagionato e guarnire con una foglia di basilico fresco.