© All rights reserved. Powered by YOOtheme.

ossitocina:-come-influisce-l’ormone-delle-coccole-sul-nostro-corpo?

Ossitocina: come influisce l’ormone delle coccole sul nostro corpo?

Nota come ormone delle coccole o delle relazioni, l’ossitocina aumenta il benessere e rafforza i rapporti interpersonali. Scopri come funziona e in che modo aumentare i livelli di questo neurotrasmettitore!

Cos’è l’ossitocina?

Quando una persona a cui vuoi bene ti accarezza o quando coccoli il tuo cane, ti senti pervadere da una sensazione di benessere. Ciò si deve all’ossitocina, l’ormone delle coccole. Questo neurotrasmettitore prodotto dal corpo si compone di nove amminoacidi e viene rilasciato nel cervello: l’ipotalamo è responsabile della produzione, mentre l’ipofisi della secrezione. In quanto neurotrasmettitore l’ossitocina agisce direttamente nel cervello, invece come ormone entra in circolo nel corpo attraverso il flusso sanguigno.

L’ossitocina svolge un ruolo centrale nella formazione dei rapporti interpersonali, per questo viene chiamato anche ormone delle relazioni. In quanto tale, rafforza la fiducia nel partner e stimola il desiderio sessuale.

Mutter kuschelt mit ihrer Tochter
@Westend61

La funzione più importante dell’ossitocina è quella di ormone del rapporto madre-figlio: stimola le contrazioni durante il parto e favorisce la produzione del latte materno. Per questo, in ambito medico viene impiegato anche in ostetricia per indurre il travaglio. Inoltre è responsabile del rapporto tra la madre e il bambino.

L’ossitocina agisce anche contro lo stress: regola la pressione sanguigna e il livello di cortisolo. Quest’ultimo è noto anche come ormone dello stress e può causare problemi di salute in caso di produzione eccessiva o cronica. L’ossitocina può combattere tali disturbi e avere un effetto calmante.

Ossitocina, serotonina e dopamina: gli ormoni della felicità a confronto

Oltre all’ossitocina, ci sono altri ormoni che interagiscono per garantire il nostro benessere. Ecco i più importanti e i loro benefici (1):

OrmoneFunzioneEffetto
OssitocinaOrmone delle coccoleRafforza la fiducia e i rapporti, riduce lo stress
SerotoninaOrmone del buonumoreMigliora l’umore, riduce l’ansia
DopaminaOrmone del benessereFavorisce la spinta interiore e la motivazione
Adrenalina e noradrenalinaOrmoni del coraggioComportano uno stress positivo a breve termine, aumentano la concentrazione e la propensione all’azione
EndorfineOrmoni dell’energiaRiducono la percezione del dolore, rafforzano la motivazione
FeniletilaminaOrmone dell’amoreAumenta il piacere e la sensazione di innamoramento

Quali sono gli effetti dell’ossitocina sul corpo?

Questo ormone agisce in vari modi sul corpo, la maggior parte dei quali provoca sensazioni positive. Tuttavia queste non durano molto, infatti l’emivita dell’ossitocina dura dai 4 ai 10 minuti. Ciò significa che nel giro di pochi minuti la quantità iniziale dell’ormone si dimezza, dunque il suo piacevole effetto svanisce piuttosto rapidamente.

Coppia gay che si coccola con il loro cane fuori nel parco
@svetikd

Non è un caso che l’ossitocina viene chiamata anche ormone delle coccole o delle relazioni: ti regala una bella sensazione dopo un abbraccio amichevole o durante un rapporto sessuale.

Stimolato da percezioni piacevoli, il cervello rilascia questo neurotrasmettitore che agisce attraverso il sistema nervoso centrale. È stato dimostrato che rende più aperti al contatto interpersonale e aiuta a sviluppare più rapidamente la fiducia. Grazie all’ossitocina, diventi quindi più conciliante. (2)

Nei rapporti sessuali, soprattutto durante l’orgasmo, viene rilasciata un’elevata quantità di questo ormone che rende il piacere più intenso.

E non è tutto: l’ossitocina ci fa sentire più tranquilli e sicuri di noi stessi. Il motivo? Inibisce la produzione dell’ormone dello stress cortisolo e allo stesso tempo attiva il sistema di gratificazione. Il risultato è che ti rilassi e ti senti a tuo agio anche di fronte agli sconosciuti. (3)

In quanto ormone, l’ossitocina gioca un ruolo importante nel parto. Ad esempio, stimola le contrazioni e favorisce la produzione del latte materno. Anche gli uomini possono trarre vantaggio dai benefici di questo ormone, che può avere effetti positivi sulla loro fertilità. (4)

Uomo e donna si abbracciano in spiaggia
@Oliver Rossi

Secondo alcuni studi, la carenza cronica di ossitocina può portare al sovrappeso. Questo ormone è infatti fondamentale per il metabolismo lipidico e, insieme ad altri neurotrasmettitori, è responsabile del senso di sazietà. Gli scienziati pensano quindi che possa aiutare a dimagrire. (5)

L’effetto dell’ossitocina sulla produzione di urina è il meno significativo: dal momento che il corpo elimina rapidamente  questo ormone, tale beneficio è pressoché irrilevante.

Ossitocina: vantaggi e svantaggi

L’ossitocina viene associata a un senso di benessere, e con ragione. Ecco i benefici dell’ormone delle coccole e delle relazioni:

  1. Riduzione dello stress
  2. Attivazione del sistema di gratificazione
  3. Rafforzamento di empatia e fiducia
  4. Intensificazione del senso di appartenenza
  5. Supporto durante il parto e l’allattamento
  6. Rafforzamento del rapporto madre-figlio
  7. Potenziamento della fertilità negli uomini
Coppia seduta a braccetto su un tetto mentre il sole sta lentamente tramontando
@Maskot

Tuttavia non manca qualche effetto negativo: alcune ricerche hanno dimostrato che elevati livelli di ossitocina possono favorire il sentimento di rivalità. I soggetti di studio sentivano un’appartenenza più forte al gruppo che gli era stato assegnato e lo difendevano energicamente dalle persone esterne. Il rovescio della medaglia è quindi l’esclusione. Gli studiosi pensano che questa eccessiva lealtà possa derivare dal fatto che l’ossitocina è responsabile del rapporto tra madre e figlio. La rivalità potrebbe dunque essere il risultato dell’istinto di protezione. (6)

Come aumentare i livelli di ossitocina?

L’ossitocina viene rilasciata successivamente a percezioni piacevoli. Se ti vuoi sentire meglio, puoi ingannare facilmente il tuo cervello. Ecco una lista di cose che ti fanno sentire più conciliante:

  1. Abbracci
  2. Coccole
  3. Sesso
  4. Accarezzare gli animali
  5. Cibo buono
  6. Musica piacevole
  7. Parlare con persone care
  8. Fare regali con il cuore
  9. Fare complimenti
  10. Routine per prendersi cura di sé
  11. Meditazione
  12. Vasca da bagno
  13. Sauna
  14. Massaggi
Coppia si coccola a letto
@Willie B. Thomas

In fin dei conti è semplice: dedicati alle cose che ami e il benessere verrà da sé.

Il nostro consiglio: una dieta sana ed equilibrata è la chiave per sentirsi bene. Assicura ogni giorno al tuo corpo la quantità giusta di nutrienti: le nostre Daily Vitamins sono un ottimo alleato!

In breve

  • L’ossitocina è nota come ormone delle coccole, delle relazioni e del rapporto madre-figlio.
  • Insieme ad altri neurotrasmettitori, l’ossitocina è uno degli ormoni della felicità che aumentano il nostro benessere.
  • In quanto neurotrasmettitore, l’ossitocina agisce direttamente nel cervello e provoca una sensazione positiva.
  • Questo ormone svolge un ruolo importante soprattutto prima, durante e dopo il parto.
  • Stimolata da percezioni piacevoli, l’ossitocina ha diversi effetti: riduce lo stress, attiva il sistema di gratificazione e garantisce così un maggiore benessere.
  • L’ossitocina può rafforzare la fiducia e l’empatia tra gli esseri umani, rilassare e aumentare l’autostima.
  • Una produzione di ossitocina eccessiva può favorire la rivalità e l’esclusione.
  • È possibile aumentare i livelli di ossitocina facendo cose che stimolano diversi sensi e che vengono percepite come piacevoli.

Fonti dell’articolo

Il team editoriale di foodspring è composto da specialisti della nutrizione e dello sport. Ci affidiamo a studi scientifici per redigere ogni nostro articolo. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra politica editoriale.

  • (1) https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4449495/

  • (2) https://www.news.uzh.ch/de/articles/2011/fremden-vertrauen-dank-oyxtocin.html

  • (3) https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/9924739/

    https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/11390754/

  • (4) https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/2627744/

  • (5) https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5868755/

    https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/18520999/

    https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4213929/

  • (6) https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/20538951/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



© All rights reserved. Powered by YOOtheme.
Back to Top