© All rights reserved. Powered by YOOtheme.

ricette-fabio-potenzano:-semifreddo-alle-mandorle

Ricette Fabio Potenzano: semifreddo alle mandorle

La ricetta del semifreddo alle mandorle è la ricetta di Fabio Potenzano per i dolci di E’ sempre mezzogiorno. Puntata del 2 giugno 2021 per le rucette E’ sempre mezzogiorno e questo dolce semifreddo è una vera delizia. Se compriamo le uova pastorizzate le usiamo subito quando apriamo la confezione perché se le lasciamo in frigo non siamo più sicuri. Il croccante di mandorle possiamo farlo anche altra frutta secca o con frutta secca mista, oppure possiamo sostituire con biscotti tritati in modo grossolano. Mentre Fabio Potenzano prepara il suo semifreddo goloso ci regala tanti consigli in cucina e alternative. Ecco il semifreddo dolce di oggi di Potenzano, il semifreddo alle mandorle.

RICETTE E’ SEMPRE MEZZOGIORNO – SEMIFREDDO ALLE MANDORLE

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso

Preparazione: per la bagna versiamo l’acqua nel pentolino, facciamo bollire e poi uniamo lo zucchero, mescoliamo e facciamo bollire. Facciamo raffreddare e poi uniamo il passito, lasciamo da parte. Se diamo il dolce ai piccoli niente liquore ma profumiamo lo sciroppo con la scorza d’arancia.

Nel pentolino mettiamo zucchero, uova, acqua e portiamo a 75° C, possiamo farlo a fioco diretto mescolando velocemente con la frusta, oppure al microonde o se vogliamo stare tranquilli di non fare la frittata facciamo questa operazione a bagnomaria. Versiamo il composto a 75° C in planetaria e montiamo per 12 – 15 minuti, abbiamo la base del semifreddo, ben cremosa.

Passiamo al croccante e mettiamo in padella antiaderente le mandorle con la pelle e zucchero, mettiamo sul fuoco non troppo alto. Otteniamo il goloso croccante e tritiamo in modo grossolano.

Montiamo la panna ma non troppo, aggiungiamo nella crema raffreddata e aggiungiamo il croccante tritato, mescoliamo e versiamo nello stampo d’acciaio, una ciotola d’acciaio. Copriamo con un disco di pan di Spagna che poi bagniamo con lo sciroppo raffreddato. Copriamo con la pellicola e mettiamo nel congelatore tutta la notte.

Nel pentolino mettiamo la panna liquida, facciamo scaldare, uniamo il cioccolato tritato, la fava suggerita, se l’abbiamo, facciamo sciogliere. Uniamo il burro di cacao che possiamo sostituire con olio di riso, uniamo la granella di amaretti, mescoliamo.

Disponiamo il dolce sformato sulla griglia, copriamo con la glassa calda e decoriamo con panna, pistacchio e fragoline. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



© All rights reserved. Powered by YOOtheme.
Back to Top