• Home
  • Archive
  • Gossip
  • Romina Carrisi lavorava in uno Strip Club: cosa faceva? I dettagli inediti

Romina Carrisi lavorava in uno Strip Club: cosa faceva? I dettagli inediti

Durante un’incredibile intervista a Il Fatto Quotidiano, Romina Carrisi ha rivelato di aver lavorato in un strip club a Los Angeles e ne ha spiegato i motivi: scopriamo tutti i dettagli dell’inaspettato lavoro della figlia di Albano e Romina Power.

Leggi anche: Ylenia Carrisi, figlia di Albano e Romina: dove è sparita? Quanti anni aveva? In che anno? Il corpo è stato trovato?

romina carrisi albano

Romina Carrisi: cosa faceva a Los Angeles?

Romina Carrisi ha raccontato di aver lavorato in uno strip club a Los Angeles, dove faceva la cameriera. Romina, infatti, ha vissuto per alcuni anni in America, dove si è trasferita per studiare recitazione. In quegli stessi anni, però, ha provato anche l’esperienza di lavorare in uno strip club a Los Angeles:

Volevo vivere una straordinaria normalità, anche perché non mi sono mai sentita una figlia di papà

Il lavoro in uno strip club

Romina Carrisi nella sua intervista ha spiegato i motivi che l’hanno spinta a scegliere l’insolito lavoro all’interno di uno Strip Club:

Semplicemente avevo bisogno di provare esperienze nuove, di tuffarmi in un mondo completamente sconosciuto. Ho osservato molto, mi sono divertita, ho fatto incontri assurdi

Ogni tanto arrivava Quentin Tarantino: gli piaceva una ragazza che somigliava molto ad Uma Thurman.

Noi cameriere eravamo costrette a dare tutte le mance al manager del locale, un tipo stronzissimo: una sera un cliente iraniano s’innamora di me e mi rifila mance da 100 dollari, così correvo in bagno e m’infilavo di nascosto le banconote negli stivali.

A fine serata il capo mi disse: ‘Com’è che non hai tirato su manco dieci dollari?’. Io feci la faccia da svampita e me ne andai soddisfatta, con le banconote nello stivale!

E voi cosa ne pensate? Restate aggiornati con DonnaPOP per scoprire tutte le news in merito.

 |  Redazione  | 
romina-carrisi-lavorava-in-uno-strip-club:-cosa-faceva?-i-dettagli-inediti

Durante un’incredibile intervista a Il Fatto Quotidiano, Romina Carrisi ha rivelato di aver lavorato in un strip club a Los Angeles e ne ha spiegato i motivi: scopriamo tutti i dettagli dell’inaspettato lavoro della figlia di Albano e Romina Power.

Leggi anche: Ylenia Carrisi, figlia di Albano e Romina: dove è sparita? Quanti anni aveva? In che anno? Il corpo è stato trovato?

romina carrisi albano

Romina Carrisi: cosa faceva a Los Angeles?

Romina Carrisi ha raccontato di aver lavorato in uno strip club a Los Angeles, dove faceva la cameriera. Romina, infatti, ha vissuto per alcuni anni in America, dove si è trasferita per studiare recitazione. In quegli stessi anni, però, ha provato anche l’esperienza di lavorare in uno strip club a Los Angeles:

Volevo vivere una straordinaria normalità, anche perché non mi sono mai sentita una figlia di papà

Il lavoro in uno strip club

Romina Carrisi nella sua intervista ha spiegato i motivi che l’hanno spinta a scegliere l’insolito lavoro all’interno di uno Strip Club:

Semplicemente avevo bisogno di provare esperienze nuove, di tuffarmi in un mondo completamente sconosciuto. Ho osservato molto, mi sono divertita, ho fatto incontri assurdi

Ogni tanto arrivava Quentin Tarantino: gli piaceva una ragazza che somigliava molto ad Uma Thurman.

Noi cameriere eravamo costrette a dare tutte le mance al manager del locale, un tipo stronzissimo: una sera un cliente iraniano s’innamora di me e mi rifila mance da 100 dollari, così correvo in bagno e m’infilavo di nascosto le banconote negli stivali.

A fine serata il capo mi disse: ‘Com’è che non hai tirato su manco dieci dollari?’. Io feci la faccia da svampita e me ne andai soddisfatta, con le banconote nello stivale!

E voi cosa ne pensate? Restate aggiornati con DonnaPOP per scoprire tutte le news in merito.



© All rights reserved. Powered by YOOtheme.
Back to Top