© All rights reserved. Powered by YOOtheme.

se-segui-questi-trucchi-potrai-servire-un-plumcake-soffice-a-lungo

Se segui questi trucchi potrai servire un plumcake soffice a lungo

Giugno 2, 2021Virgilia Panariello

Se desiderate servire un plumcake morbido non è poi così difficile, basta seguire questi trucchi infallibili e sarà soffice a lungo.

Il plumcake è un dessert che molti preparano tra le mura domestiche per poter servire alla propria famiglia un dolce salutare. In questo modo si eviterete merende e dolci industriali che consumati regolarmente non sono per nulla salutari. Il plumcake è uno dei dolci della cucina inglese, che ormai è famoso in tutto il mondo e sempre più persone si cimentano in preparazioni diverse. Si può preparare con dello yogurt,  piuttosto che con la frutta fresca che non cereali e uva passa. Ma se non volete sbagliare e desiderate servire un plumcake soffice allora dovrete seguire questi trucchi. In questo modo il vostro plumcake si può conservare per più giorni e rimarrà umido.

Plumcake soffice: trucchi infallibili da seguire

Quando ci si cimenta nella preparazione delle torte in casa è opportuno prestare attenzione per evitare di commettere errori che potrebbero compromettere il risultato finale. Sicuramente ci sono delle piccole astuzie che possono essere di aiuto per servire un plumcake fragrante e morbido. Provate il plumcake allo yogurt di Iginio Massari, ecco la ricetta perfetta.

plumcake salato
(Adobestock photo)

-Scegliere una buona farina. Sembrerà banale ma questo ingrediente conferisce struttura al plumcake. Non si può generalizzare non tutte le farina si adattano alla preparazione del plumcake. Il trucco sta nel scegliere una farina con un basso contenuto di glutine, se utilizzate quella 00 potete aggiungere un pò di amido di mais o frumento. Basta sostituire il 20% di farina con la stessa quantità di amido.

-Uova a temperatura ambiente. Le uova sono indispensabili per la preparazione di alcuni dessert anche se si possono tranquillamente sostituire con altri ingredienti. Per la preparazione del plumcake  le uova svolgono un ruolo importante non solo donano un colore specifico ma anche un sapore unico all’impasto. Inoltre vanno montate bene con lo zucchero,  così l’impasto risulterà gonfio e soffice. Ma ricordate di tirare fuori dal frigo almeno 15 minuti prima della preparazione.

-Non ridurre la quantità dello zucchero. Lo zucchero aumenta la temperatura di gelatinizzazione degli amidi, questo è importantissimo in quanto il vostro plumcake avrà un volume maggiore, perchè aumenta la temperatura di gelatinizzazione dell’amido, intrappolando bolle d’aria e fornendo una consistenza morbida alle torte. Non solo, ma lo zucchero riesce a  trattenere l’umidità e questo garantirà una buona conservazione del plumcake e rimarrà umido a lungo.

-Stampo adatto. Non esiste un solo stampo per plumcake, quindi seguite sempre le indicazioni della ricetta.  Va sempre oleato o imburrato, inoltre ricordate che l’impasto deve occupare solo 3/4 dello stampo, perchè visto che lievita potrebbe fuoriuscire in cottura.

E’ necessario anche conoscere gli errori da evitare quando si prepara il plumcake.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



© All rights reserved. Powered by YOOtheme.
Back to Top