Serena Luxury Mosaic alla Venie Glass Week 2020

serena-luxury-mosaic-alla-venie-glass-week-2020

Michelangelo Serena, dopo gli studi in Architettura in Italia e all’estero, da qualche anno ha fondato il brand SERENA Luxury Mosaic che in sintesi è la poesia del mosaico che incontra il fascino del vetro soffiato, connubio di tradizioni e sapienti tecniche artigiane.

Già invitato ad  esporre al Museo del Vetro di Murano, Michelangelo, classe 1987, discende dalla nobile famiglia di vetrai muranesi. La famiglia Serena, già tra i fornitori preferiti dalle case principesche italiane, fu tra le prime tre famiglie di Murano a rendere famosa nel mondo l’isola veneziana.

Oggi per la prima volta nella storia dell’arte si uniscono le due più preziose forme della stessa materia fluida, il vetro, nella creazione di opere uniche. La particolarità delle lavorazioni e l’intrinseca natura dei materiali fanno sì che forma e colore del vetro soffiato assieme a disposizioni e colori del mosaico diano come risultato opere uniche, sempre diverse nei dettagli.

L’equilibrio armonico delle forme è frutto di uno studio minuzioso, infatti le linee del vetro soffiato sono disegnate per ottenere il giusto equilibrio con il mosaico.

Per la Venice Glass Week 2020, selezionato per la collettiva “The Venice Glass Week Hub”, Michelangelo Serena ha esposto la da lui disegnata lampada a sospensione “Aureo”, in numero 4 elementi che corrispondono alle sue quattro diverse declinazioni.

Serena Luxury Mosaic

Essa è un cono in vetro alto 26cm e con diametro 20cm, soffiato a Murano presso la fornace di Seguso Gianni, di colore nero con oro sommerso cristallo ed è rivestita al suo interno da tessere, applicate dallo stesso Michelangelo, di oro mosaico in foglia d’oro giallo o bianco nelle finiture liscia o ondulata.

Gli elementi metallici copri serra cavo conico e rosetta cilindrica sono in acciao inox dorato a 24carati. Visivamente da lontano non si avverte che vi sia un rivestimento così prezioso all’interno del cono di vetro soffiato, e l’effetto che si crea nel momento in cui la lampadina a led viene accesa è incredibilmente suggestivo in quanto le tessere di oro mosaico sono molto vicine al bulbo luminoso.

Le quattro lampade possono essere sospese ad uguale altezza e da uguale altezza, fissandole ad un elemento la cui forma e dimensione si può decidere in accordo e seguendo le indicazioni del curatore per inserire l’installazione al meglio negli spazi disponibili.

Serena Luxury Mosaic

Michelangelo Serena, classe 1987 nato a Spilimbergo in Friuli Venezia Giulia, dopo gli studi in Architettura in Italia e all’estero, da qualche anno ha fondato il brand SERENA Luxury Mosaic che in sintesi è la poesia del mosaico che incontra il fascino del vetro soffiato, connubio di tradizioni e sapienti tecniche artigiane. Ciascun pezzo nasce dalla sensibilità artistica del fondatore Michelangelo Serena che disegna a mano le forme e segue a murano la realizzazione del vetro soffiato nella prestigiosa vetreria Seguso Gianni.

I manufatti sono completati nel laboratorio in Spilimbergo, dove le tessere di mosaico sono applicate dallo stesso Michelangelo, che discende dalla nobile famiglia di vetrai muranesi. La famiglia Serena, già tra i fornitori preferiti dalle case principesche italiane, fu tra le prime tre famiglie di Murano a rendere famosa nel mondo l’isola veneziana, specialmente con l’invenzione della tecnica detta “filigrana” nel 1527.

Michelangelo Serena ha esposto alcune opere delle sue collezioni durante la Venice Glass Week del 2018 presso il Ca’ Sagredo Hotel in Venezia.