signature-kitchen:-alla-design-week-si-riscopre-l’essenziale

Signature Kitchen: alla Design Week si riscopre l’essenziale

Un’esperienza immersiva dove design e tecnologia incontrano i sapori più autentici

Dal 4 al 10 settembre, in occasione del Fuorisalone, Signature Kitchen Suite, un brand di elettrodomestici di alta gamma, presenta un’esperienza immersiva dove design e tecnologie incontrano i sapori più autentici. Lo showroom si veste di verde con l’installazione vegetale, inebriata dal profumo delle erbe aromatiche, realizzata in collaborazione con P’arcnouveau. Un percorso che stimola i cinque sensi, a partire dal gusto: dal pop-up farm market sotto gli archi di Porta Nuova, fino alla degustazione a tema True to Food, omaggio agli ingredienti più semplici e genuini. Una filosofia che celebra la passione e il rispetto per il cibo e la filiera produttiva di qualità. 

Signature Kitchen Suite si fa portavoce di una filiera produttiva che porta avanti con passione e impegno la cultura e la tradizione del cibo di qualità e il rispetto delle materie prime. Design e tecnologia diventano gli elementi chiave nella realizzazione dei nostri elettrodomestici che attraverso funzionalità smart e materiali di pregio sono chiamati a preservare e valorizzare gli alimenti e le loro proprietà. Cibo e design sono due mondi sempre più vicini e interconnessi: quale momento migliore, quindi, della settimana del design di Milano per dare vita ed espressione ai valori dalla nostra filosofia True to Food

Manuela Ricci, marketing manager di Signature Kitchen Suite. 

Design week 2021 eventi: una nuova luce per gli elettrodomestici di Signature Kitchen

I tre piani dello showroom si trasformano in un inedito giardino dove piante da frutto ed erbe aromatiche si inseriscono nelle ambientazioni di design dello spazio progettato le valorizzano senza snaturarle, dando una nuova luce agli elettrodomestici del brand. La natura incontra il design, e il visitatore percorrerà un itinerario multisensoriale per scoprire, anche attraverso l’assaggio, una selezione di ingredienti semplici e genuini, proposti nello loro diverse varietà. L’esperienza inizia all’esterno, dove incorniciato da una galleria verde, prende vita il pop-up farm market in collaborazione con “All’Ortolano”, storico fruttivendolo milanese dal 1974. Un invito alla scoperta dei prodotti stagionali e alla diversificazione alimentare, essenziale per una dieta sana ed equilibrata. All’interno invece, si possono scoprire delle erbe aromatiche, le varietà più insolite coltivate in Italia: un toccasana per la salute. 

Leggi anche: Nescafè alla Design Week 2021: scontro tra reale e virtuale

Nell’area showcooking, vengono presentate diverse tipologie di farina, da quella di farro  fino alla particolarissima di grano arso. Tutte utilizzate per la preparazione del pane, alimento base della nostra alimentazione. Si scende poi al piano interrato per completare l’abbinamento con l’olio, proposto in più varietà, e quindi il sale nelle sue forme più preziose. A completare il percorso culinario, una proposta di cinque etichette di vini naturali, non filtrati direttamente dall’Enoteca Natura, una realtà milanese con un massimo rispetto verso la materia prima d’origine. Signature Kitchen porta avanti il suo impegno contro lo spreco. A fine giornata infatti, i prodotti alimentari freschi non consumati verrano donati alle Brigate Volontarie di Emergency per la creazione di pacchi alimentari per i più bisognosi. Inoltre, alcune delle piante presenti nell’allestimento verranno donate all’Istituto comprensivo statale Bruno Munari di Baggio, per la realizzazione di un orto didattico. 

L’articolo Signature Kitchen: alla Design Week si riscopre l’essenziale proviene da LUXURY prêt-à-porter.


Redazione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor ipsum dolor sit amet. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem. Nulla consequis enim.



© All rights reserved. Powered by YOOtheme.
Back to Top