torino,-trovato-un-fungo-porcino-da-1,3-chili

Un fungo porcino da record: 1,3 chili, un peso e una dimensione notevole anche per un territorio vocato, che in autunno vive di porcini. Il ritrovamento è avvenuto nei boschi della Val Sangone, nei pressi di Giaveno, provincia di Torino. Quest’anno l’inizio dell’autunno non è stato molto propizio, ha piovuto poco, e la siccità non è amica dei funghi: si temeva un’annata scarsa. Ma poi a inizio ottobre con un sospiro di sollievo l’Ufficio Turistico di Giaveno aveva potuto annunciare: “Cari amici, come per incanto nei nostri splendidi boschi sono arrivati i funghi….”.

Giaveno Torino fungo porcino record

Giaveno è una località nel torinese nota per i buonissimi porcini, che in autunno vengono trovati in quantità e cucinati in vari modi, dando vita a menu verticali molto interessanti. Nonché a sagre: Fungo in Festa ha celebrato quest’anno, il 10 ottobre, la sua 40esima edizione. Ma è stato solo qualche giorno più tardi che è avvenuto il sensazionale ritrovamento: ad opera del signor Pino Lilliu, nei boschi della Val Sangone. Un mega porcino, un fungo da record, più grande anche di quello da circa un chilo che qualche tempo fa è stato trovato nelle Marche, in provincia di Pesaro.

L’articolo Torino, trovato un fungo porcino da 1,3 chili proviene da Dissapore.