voglia-di-cake-pops-salati?-ecco-due-idee-gustosissime

Voglia di cake pops salati? Ecco due idee gustosissime

Cake pops salati

Di ricette per cake pops salati ce ne sono moltissime, ecco due idee molto semplici: zucchine e robiola e pomodoro e basilico.

Per un antipasto creativo o per arricchire il banchetto di una festa, i cake pops salati sono un’ottima e pratica idea. Le versioni in cui prepararle sono davvero tante, ma noi ne abbiamo selezionate due gustosissime (e vegetariane). Una prima ricetta prevede un impasto con farina, formaggio grattugiato e – per arricchire il tutto – zucchine e robiola. La seconda, invece, ha come ingredienti d’eccezione pomodori e basilico. Non basta far altro che mescolare tutti gli ingredienti insieme e dare la forma delle piccole palline appetitose.

Pronti… via con le ricette!

Cake pops salati
Cake pops salati

Preparazione della ricetta per cake pops salati con zucchine e robiola

Una delle versioni più diffuse è quella con le zucchine. A questo ortaggio può essere abbinata una varietà di ingredienti e inoltre si trova tutto l’anno al supermercato. Noi, nella nostra ricetta, abbiamo scelto di includere la robiola, per rendere più soffice l’interno di queste deliziose pepite da gustare in compagnia.

  1. Prendete una ciotola capiente e versate il latte.
  2. Tagliate a tocchetti il burro e aggiungetelo, insieme a 1 uovo intero. Lavorate con uno sbattitore elettrico per amalgamare questi ingredienti.
  3. Setacciate la farina e il lievito in polvere per torte salate e aggiungeteli al composto.
  4. Unite anche il formaggio grattugiato, un pizzico di sale e impastate.
  5. Lavate e tagliate a dadini le zucchine e versate sull’impasto, insieme alla robiola. Mescolate.
  6. Prelevate un po’ di impasto alla volta e riempite lo stampo apposito per Cake pops. Poi, chiudete con il suo coperchio.
  7. Fate cuocere in forno a 180°C per 20 minuti. Infilzate ciascuno con gli stecchi appositi e decorate a piacere l’esterno.

Una volta intiepiditi, potete anche tagliare in due metà i cake pops salati e farcirli con ciò che volete, il tutto viene tenuto insieme dai classici stecchi in plastica o legno. Potete anche servirli in un piatto senza nessuno stecco.

Preparazione dei cake pops con pomodori, basilico e pistacchi

Cake pops salati
Cake pops salati

Per accontentare tutti, scegliamo una ricetta neutra. Nell’impasto includiamo solo basilico e pomodoro, due ingredienti genuini e che rendono rustico il sapore di queste piccole delizie. Salate e morbide, possono anche essere farcite con altri ingredienti dopo la cottura, per renderle più scenografiche.

  • 125 g di farina 00
  • 100 ml di latte
  • 1 uovo
  • 1/2 bustina di lievito in polvere per torte salate
  • 100 g di formaggio grattugiato
  • basilico q.b.
  • 1 cucchiaio di olio
  • 15 g di grana
  • 1 pizzico di sale
  • pomodorini q.b.
  • formaggio spalmabile q.b.
  • granella di pistacchi q.b.
  1. Setacciate la farina e il lievito per torte salate e versateli in una ciotola. Aggiungete il formaggio grattugiato e un pizzico di sale e mescolate.
  2. In un recipiente a parte, versate il latte, l’olio e 1 uovo intero. Mescolate.
  3. Poi, unite i due composti in un unico recipiente.
  4. Aggiungete il basilico tritato e il Grana Padano fatto in pezzi piccoli. Mescolate il tutto per amalgamare.
  5. Tagliate poi anche i i pomodorini.
  6. Distribuite l’impasto nelle sezioni dello stampo adatto ai Cake pops e mettete un pezzo di pomodoro al centro di ognuno. Chiudete con il coperchio.
  7. Fate cuocere in forno a 180°C per 20 minuti. Infilzate ciascuno con gli stecchi appositi e fate intiepidire.
  8. Versate il formaggio spalmabile in una ciotola. In un recipiente basso e ampio, invece, mettete la granella di pistacchi.
  9. Prendendo una alla volta, immergete la pallina nel formaggio e, poi, fatela rotolare nella granella.
  10. Posizionateli su un vassoio e mettete in frigo fino al momento di servire.

Conservazione

A ogni modo, ricordate di conservarli in un contenitore ermetico, in frigorifero, per massimo 2 giorni.

In alternativa, vi consigliamo la ricetta per le palline di formaggio.


Redazione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor ipsum dolor sit amet. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem. Nulla consequis enim.



© All rights reserved. Powered by YOOtheme.
Back to Top